NEWS

Cram nella Top 10 con Morozov e Laganella

 

La Cram si conferma una delle principali realtà del Campionato Italiano F.4. Nel quarto appuntamento stagionale in programma a Misano, la squadra dei fratelli Rosei ha trovato con facilità la zona punti piazzando al sesto posto Ilya Morozov in gara 2 e in sesta posizione Umberto Laganella nella terza corsa. La presenza di Morozov in seno alla squadra è una novità assoluta in quanto il giovane russo si è accordato con i Rosei proprio prima di questo appuntamento. E subito, Morozov si è adattato con professionalità concludendo tutte e tre le corse in top 10 grazie a un decimo, un sesto e un nono posto. Sfortunato in gara 1 e 2 a causa di una uscita di pista e di un problema all’acceleratore, Laganella ha trovato la via dei punti nella prova finale cogliendo con grinta una bella sesta piazza. In crescita costante Andrea Dell’Accio ed Emilio Cipriani, che come migliori risultati hanno ottenuto entrambi due diciassettesimi posti rispettivamente in gara 2 e gara 3.

Sul podio dei  rookie  Ilya  Morozov  si è inserito  al secondo e per due volte al terzo posto, mentre Umberto Laganella nell’unica gara che è riuscito a concludere  è salito sul secondo gradino.

Cram protagonista a Monza con Laganella nella F4 Italia

 

Il terzo appuntamento della F4 italiana si è svolto sulla pista di casa per il team Cram. I quattro rookie schierati dalla squadra dei fratelli Rosei hanno ottenuto risultati più che interessanti. Umberto Laganella, due volte 14esimo in qualifica, ha disputato una gara 1 splendida piazzandosi al settimo posto finale, ripetendosi in gara 2 con la nona posizione e sfiorando la top 10 nella corsa finale, chiusa undicesimo. Insomma, un weekend veramente speciale per Laganella che è anche salito tre volte su tre sul podio riservato ai rookie avendo concluso in questa speciale classifica una volta secondo e due volte terzo. Fine settimana notevole anche per Andrea Dell’Accio che ha migliorato sensibilmente le proprie prestazioni. Il ragazzo campano ha infatti ottenuto i migliori piazzamenti finali della stagione, con un 12esimo posto in gara 2 e due 16esimi nelle altre due frazioni. In crescita il venezuelano Emilio Cipriani, sempre al traguardo e due volte 15esimo in gara 2 e gara 3 mentre nella prima corsa aveva visto il traguardo al 17esimo posto. Palma della sfortuna a Francesco Garisto, ritiratosi in tutte e tre le gare. Ma avrà il tempo di rifarsi. Prossimo appuntamento a Misano il weekend del 17 giugno.

Cram sul podio Rookie a Le Castellet

 

Si chiude con una coppa la trasferta francese di Cram Motorsport a Le Castellet. In occasione della seconda tappa stagionale della Formula 4 Italia, la serie tricolore varca i confini nazionali per approdare sul circuito intitolato a Paul Ricard, che ospiterà anche il Gran Premio di Formula 1 di Francia il mese prossimo. Una grande opportunità per i piloti di F4 che, un giorno, sperano di poter compiere il salto di categoria nella massima serie. E ne hanno sicuramente le possibilità i piloti di Cram, che hanno collazionato a fine week-end un podio nella speciale classifica riservata ai piloti debuttanti nella serie. In un fine settimana condizionato meteo variabile, con la forte ed abbondante pioggia che nella giornata di domenica ha anche fatto temere l’annullamento della manifestazione, i giovani piloti della compagine diretta dai fratelli Gabriele e Simone Rosei hanno collezionato il terzo gradino del podio rookie in gara-3 grazie ad Umberto Laganella, anche undicesimo assoluto. Buona prova anche di Andrea Dall’Accio, che ha ottenuto il 21° posto come miglior risultato in gara-1, e facendo tanta esperienza nella corsa bagnata di domenica mattina che sicuramente gli permetterà in futuro di aver maggior confidenza con la vettura quando l’aderenza è precaria. Emilio Cipriani invece con il 23° posto di gara-1 ha segnato un buon recupero, dopo che in qualifica tutti i piloti di Cram sono stati condizionati da una Full Course Yellow nei minuti conclusivi, vanificando il potenziale prestazionale del set di pneumatici nuovi.

 

Cram subito a punti con Laganella nella F4 Italia

 

Brillante avvio per il team Cram nel Campionato Italiano F4. La squadra diretta dai fratelli Rosei si è presentata al primo appuntamento stagionale svoltosi sul circuito di Adria con ben quattro monoposto affidate ad Andrea Dell’Accio e a tre esordienti: Emilio Cipriani, Francesco Garisto, Umberto Laganella. Fin dai test del venerdì è emerso proprio Laganella che ha fatto capolino nella top 10 ed è riuscito a mantenersi a livelli eccelsi anche nelle qualifiche guadagnando la sesta fila per gara 1 e gara 2. Notevole considerando i ben 31 piloti iscritti all’evento. Laganella ha poi concluso al 13esimo posto gara 1, si è ritirato per uscita di pista nella seconda corsa, ma ha compiuto un vero capolavoro nella prova finale concludendo decimo. Buona prova per Dell’Accio che nelle prime due gare si è distinto con buone rimonte a centro gruppo dimostrandosi pilota solido e concreto. Hanno pagato l’inesperienza e i pochi chilometri percorsi nel pre campionato Cipriani, ma all’arrivo in tutte e tre le corse, e Garisto, costretto al ritiro in gara 2 e 3.