HOME

Cram Motorsport chiude la stagione 2019 sulla pista di casa di Monza

La gara di casa di Monza ha chiuso la stagione 2019 di Cram Motorsport. Sul Tempio della Velocità la squadra italiana ha affrontato un fine settimana difficile, con la pioggia che ha rimescolato le carte nelle tre gare in programma, dopo aver graziato i protagonisti della Formula 4 Italia nelle qualifiche. Roee Meyuhas ha confermato l’ottimo feeling mostrato già a Misano con l’asfalto bagnato, rimontando oltre dieci posizioni rispetto alla griglia di partenza in gara 3. Il pilota israeliano ha ottenuto l’undicesimo posto assoluto e il quinto tra i rookie, eguagliando il risultato ottenuto da Daniel Vebster nella manche precedente. Lo svedese è rimasto a riposo per problemi fisici nella corsa finale dopo la promettente quattordicesima piazza di gara 2. Debutto difficile per Josè Muggiati, che su un tracciato selettivo come quello di Monza aveva l’obiettivo di accumulare esperienza e di chiudere il weekend in crescendo. Il brasiliano ha ottenuto il diciottesimo posto in gara 3, undicesimo tra i rookie, dopo essere anche stato incolpevole protagonista di un incidente all’ultimo giro della prima corsa. Nella seconda manche era invece stato Emilio Cipriani a risalire diciannovesimo.